Rafa Nadal: rituali e concentrazione

Le ha provate tutte Lukas Rosol, tennista ceco, per battere il ben più quotato Rafael Nadal durante l'ultimo Wimbledon 2014.

Gli appassionati della racchetta conoscono bene le numerose fissazioni dello spagnolo, più volte criticato dai colleghi per le perdite di tempo tra un punto e l'altro. Rituali e fissazioni che seguono Nadal anche nei cambi di campo, durante i quali si disseta da due bottigliette diverse accuratamente sistemate con l'etichetta rivolta verso il campo sul terreno di fronte la sua sedia.

Come potete vedere in questo video, Rosol si lascia andare a un piccolo dispetto, spingendo a terra una delle bottigliette, probabilmente nella speranza di infastidire l'avversario.

 

Che lo si consideri un volgare pallettaro brutto da vedere o se ne ammiri l'agonismo e il diritto a uncino, chiunque assista a una partita di Rafa Nadal resta colpito dalla sua concentrazione e dalla sua estrema capacità di giocare ciascun punto senza mai lasciarsi influenzare dal punto precedente.

I numerosi rituali, dai capelli sistemati dietro la fascia, ai calzini perfettamente allineati 15 cm sopra le caviglie con il logo parallelo al campo, alle svariate toccatine sulle spalle fino alla famosa "smutandata" hanno proprio la funzione di mantenere il giocatore nella condizione ideale di concentrazione, isolamento e attivazione.

Le routine, infatti, sono spesso associate a tecniche di gestione dell'ansia come le immagini mentali, il dialogo interno o il focusing. Ed è proprio difficile immaginare un Rafa Nadal senza i suoi tic sul campo da tennis!

 

Add comment


Security code
Refresh

Sul sito adesso...

We have 9 guests and no members online

Statistiche

Articles View Hits
361521

Contatti

Ada Moscarella
Psicologa - Psicoterapeuta
Firenze
P.I. 03857160612
Tel: 334 9057714 Email: ada.moscarella@libero.it 

Tuesday the 22nd. NON IMPORTA QUANTE RISORSE HAI SE NON SAI COME UTILIZZARLE!

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information